sabato 1 maggio 2021

stamani mestolo

 


Stamani in giro per verde  con un po' di sole è bello camminare e guardarsi intorno 

Mi ha sorpreso una natura che si è destata finalmente, di qua e di là ogni dove ciuffi di verde tenero quasi timido è preoccupato per le notti ancora fredde



Il momento delle erbette e oggi la raccolta di ortiche appena germogliate 
ne farò un appetitoso risotto

Guanti e secchio e via, ma non manca di fotografare cespugli di felci ancora in attesa di novi germogli. 

Grazie casaErba per la fioritura dei ciliegi



41 commenti:

  1. Bonjour Andrea, merci pour ton joli billet où tout reverdit à nouveau. Cette belle nature nous fait tant de bien.
    Tu vas te régaler avec le risotto aux orties :-) Je n'ai jamais mangé.
    A tous deux, je vous souhaite un bon 1er mai avec toute mon amitié ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Denise dovrai munirti di guanti e raccogliere le cime delle ortiche che senza dubbio sono anche da te ...segue la ricetta
      Si sta svegliando la primavera con un po' di calduccio che ci sta allietando da poco le giornate

      Elimina
  2. Como é bom ver a renovação na natureza> Lindas fotos! Feliz MAIO! abraços, chica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chica, bella ragazza, la trazione di chica. Si anche sui miei monti è arrivata la primavera. Vedessi la faggeta con quel verde tenue una goduria per gli occhi e il cuore, buona domenica

      Elimina
  3. Com'è venuto il risotto?
    Qui c'è un forte vento caldo di scirocco, ma il sole ci ha lasciati.
    Quindi l'aria profuma ben poco di primavera.
    Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona sera Claudia, anche qui da poco piove.
      Il risotto 600grammi per 8 commensali è andato a ruba. Per i risotti ci vuole Andrea e la mia pazienza e trucchi.
      Lo scirocco da noi non è molto gradito fa sciogliere la neve sulle piste ancora sciabile su un quota .

      Elimina
  4. Bella la primavera in fiore. Sicuramente il risotto sarà stato buonissimo.

    RispondiElimina
  5. Marta andato a ruba e spero lo faccia anche te. Basta non bucarsi a raccoglierla l'ortica ma poi soffritto di cipolla e ortica abbondante e riso e tirato a cottura col brodo vegetale, prova.

    RispondiElimina
  6. Vorrei la ricettina del risotto. Le ortiche non le ho mai cucinate, almeno non mi ricordo.
    Buon 1 Maggio Andrea!

    RispondiElimina
  7. Quando passo da te do la ricetta
    Molto rinfrescante, leggero, delicato, lo consiglio di questi tempi e l ortica si trova facilmente, nn costa nulla

    RispondiElimina
  8. Uno splendido scenario primaverile, in cui trascorrere indimenticabili momenti della vita...
    Buona domenica,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buon giorno e buona domenica Silvia
      Tempaccio anche stamani, il verde si fa sempre più padrone dei miei monti. La faggeta è già da due giorni tutta verde ma di un verde incantato: tenerissimo una vampata di ossigeno nascente a camminarci dentro.

      Elimina
  9. Bello avere praticamente un orto attorno a casa.. o comunque fare due passi per essere assorbiti da natura e verde.. poi ottimi i risotti in compagnia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buongiorno e buona domenica Franco, tutta la spopolazione della montagna non è del tutto negativa. Restituisce alla natura quello che i miei avi gli avevano tolto e adesso hai ragione è tutto un'orto, basta conoscere le erbe e le gemme commestibili e di sapori antichi.

      Elimina
  10. Finalmente la primavera è arrivata anche qui: caldo, sole e, soprattutto, profumo di gelsomini :)
    Meraviglioso svegliarsi così con l'universo :D

    RispondiElimina
  11. Noi abbiamo un monte chiamato Pratofiorito e di questi giorni si copre di milioni di gelsumini bianchi. Uno spettacolo che dura alcuni giorni.
    Da me la faggeta è verde tenue e è bellissimo camminarci nel mezzo. Profumo di freschezza primaverile

    RispondiElimina
  12. Che bello vivere così a contatto con la natura, credo che dia tanta serenità. Buona settima e un saluto.

    RispondiElimina
  13. Buon pomeriggio mirtillo, Ci sono aspetti anche negativi, ma parliamo delle positività. Non abbiamo mai avuto limiti di mobilità nella valla dell'alta Lima. Il mio lavoro di montanaro si è mai fermato e mi sono goduto tutta la mia montagna nel silenzio, non c'era movimento di macchine. La compagnia sincera dei miei borgatari e la semplicità della vita che ogni tanto fa tanto bene. Buon maggiuo

    RispondiElimina
  14. Nice photos, I like risotto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il risotto con le ortiche e delicatissime e ha delle buone attività terapeutiche ferro è molto potassio con buona amalgatura burro e parmigiano può diventare un piatto completo
      Buon lunedì

      Elimina
  15. Buongiorno prof tarda un po'la primavera quest'anno..speriamo porti un cambiamento anche nella vita..un po' ci penso, un po'ci spero..Buona giornata prof un abbraccio grande

    RispondiElimina
  16. La primavera x la natura è una rinascita, hai pensato come vorresti rinascere? Io nn so se quercia o cavallo..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io prof vorrei rinascere felice..

      Elimina
    2. Cara Ness1 la felicità va guadagnata con scelte intelligenti o con il cuore bisognoso di amore.

      Elimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Profumo di pace, tranquillità, sole e tanta voglia di vivere. Che bello!
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon pomeriggio Sari hai ragione la mia montagne è speciale ho scattato delle foto stupende, un prato immenso di ginestre gialle
      con

      Elimina
  19. Ciao Andrea. Come va? Le tue foto sono sempre esplicative delle tue sensazioni e sempre molto rasserenanti. Almeno per me. Buona giornata.

    RispondiElimina
  20. Buongiorno e grazie della visita vivi tutto bene dalle mie parti
    Sinceramente non ho letto tutta la storia che è molto bella e accattivante ma ho qualcosa da aggiungere
    Nei miei boschi nel pomeriggi assolati quando la calma più assoluta regna intorno a me spesso fruscii di foglie e di erbe si muovono intorno e penso che entità siano intorno a me a curiosare il mio fare

    RispondiElimina
  21. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  23. Ciao Andrea
    che voglia di risotto, ottimo con le ortiche. Mia nonna faceva minestra, allora io bambina, mi lamentavo e dicevo che piangeva e lei rideva....
    Fatto lunedi prima dose vaccino astrazeneca, ieri febbre 38, spero oggi di star meglio.
    Un abbraccio e grazie
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Chiara le erbette selvatiche oggi le conoscono solo i botanici, tempo addietro erano padroneggiate da tutti i campagnoli. Ho avuto la fortuna che Nunzia vicina le conosce e si perde a farmi da esperta. Sinceramente sono un modesto esperto.

      Elimina
  24. a volte penso a come potrei vivere ai margini, molto ai margini, della città.....

    RispondiElimina
  25. Vivresti benissimo se è una città ordinata e con i servizi Giusti
    La periferia è vicina alla campagna e secondo dove vivi a boschi e riviere a parkì immensi, a culture varie mais soia frumento o di immensi orti Non potrei mai vivere in città sono nato montanaro

    RispondiElimina
  26. Ciao, la natura si risveglia in tutto il suo splendore.
    Non sapevo che con le ortiche si facesse un buon risotto, qui da noi è considerata erbaccia
    Un caro saluto
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo sempre da imparare qualcosa nella vita
      Nessuno nasce imparato prova a farlo
      Ti accorgerai della leggerezza e della delicatezza di questo piatto

      Elimina
  27. Caro Andrea, sono arrivata tardi per il risotto alle ortiche. Chissà quant'era buono!!
    Un caro saluto Susanna

    RispondiElimina
  28. Buon pomeriggio Susanna, oggi mezzemaniche con ortica. Delicatissime e di orate, aspettiamo le code di cavallo x i maccheroni. X maggio solo verdure selvatiche in cucina

    RispondiElimina
  29. Io ho la fortuna di vivere in un posto dove la natura è sempre in pieno splendore! Rallenta ma non di ferma mai! Sembra che il tempo non passi mai!
    Ma tu racconti bene di come la natura si assopisce e si sveglia.. bello davvero!

    RispondiElimina
  30. Sara buona sera, grazie delle gentili parole. Non ho altro da raccontare.
    Il mio mondo fra i monti non ha grandi cose da dire e tante da nascondere
    Spesso mancano gli occhi e il cuore per scoprire e raccontare

    RispondiElimina