venerdì 29 luglio 2022

Quanta sete!!!

Tanta sete Guardandomi in giro mi accorgo che ogni pozza, ogni macchia di umidità raccoglie:  insetti, uccelletti, lucertole e questo mi fa pensare che poveretti anche loro soffrono la mancanza di acqua E allora.... non so se sbaglio, ho messo due ciotole all'ombra dell'eucaria, 9due ciotole pianeta di acqua Spero che la curiosità faccia avvicinare questi esserini e si dissetino

18 commenti:

  1. Hai fatto benissimo.
    Io, vivendo in città, mi accorgo che quando rientro il bucato è pieno di cimici, e non era mai accaduto.
    Sicuramente gli si attaccano quando è umido, per dissetarsi un po'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Claudia potresti anche te mettere una bacinella all'aperto di modo da dissetare questi piccoli esserini che

      Elimina
  2. io ho messo una ciotola fuori per il mio gatto. L'altra sera alle nove quando sono uscita per una sigaretta, ci beveva un grosso tasso che mi ha vista ed è andato a nascondersi sotto la siepe. Sai cosa potresti vedere dei piccoli uccellini come le cince allegre, loro si avvicinano Ciao Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon pomeriggio Valeria fa un caldo boia ho già alcuni visitatori assetati alle due ciotole un Lucherino una passerotta matura e due Merli molto guardinghi perché la mia gatta gli fa la posta

      Elimina
  3. Ben fatto Andrea! La natura va aiutata e protetta! Buona estate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona serata Angela adesso c'è un caleidolo che ci gira intorno alle ciotole però che vinca la diffidenza e beveva anche oggi niente pioggia

      Elimina
  4. Se metto una ciotola con l'acqua arrivano le zanzare, ma anche i gechi a papparsele.. insomma il ciclo della vita..

    RispondiElimina
  5. Buongiorno Franco
    Anche loro sono indispensabili
    È hanno sete

    RispondiElimina
  6. Mia figlia ed io abbiamo messo delle ciotole sui terrazzi e spesso senza farci notare osserviamo gli uccellini che vengono a dissetarsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima Angela la sete sappiamo che disturba noi che possiamo dissetarci Ma chi non trova da bere è una sofferenza Io ho due Merli che vengono ma la carta gli fa la posta Speriamo che

      Elimina
  7. Bellissimo gesto Andrea. Siamo parte di un tutto, vivremo bene se riusciremo a far star bene anche gli animali e le piante.
    Un saluto e buon Agosto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno e buon agosto Ester Io mi dico sempre che sono figli di Dio anche loro per cui è bene vivere in pace anche con loro il guaio è che la gatta alla posta per farsi uno spuntino ogni tanto

      Elimina
    2. Avendo un gatto, lascio sempre una ciotola d'acqua anche all'esterno... e ci ho visto bere molti animali, perfino un riccio! Lasciare dell'acqua fuori dalle nostre porte ci costa davvero poco e possiamo essere tanto d'aiuto in questo periodo così caldo. Ciao.

      Elimina
    3. Buon pomeriggio Franco Sì costa poco pensare anche a coloro che da cercano giornata l'acqua poveri insetti e Poveri volatili Chi non si può muovere come i vegetali chinano la testa invocano la Misericordia e aspettano la morte

      Elimina
  8. Abito in mezzo al verde e di animaletti ne vedo tanti: lucertole come se piovesse (ed a volte piovono davvero dai muri xD), ranocchi, ricci, uccellini, volpi... io ormai sono diventata di parte ed accolgo gattini trovatelli, quindi sono tutti i benvenuti con ciotole di tutte le dimensioni a disposizione, poi se ne vuole usufruire qualche altro ospite, si accomodasse pure :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno e buon lunedì Paola.
      Tanti non sanno cosa vuol dire vivere il verde e non sentirsi mai soli per la presenza di tanti esserini e di qualche sorpresa ogni tanto noi abbiamo un tasso che come arrivano le nocciole e tutte le notti a sgranocchiarsi i frutti

      Elimina
  9. Hai fatto benissimo. Ogni creatura merita il nostro aiuto. Basta davvero poco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno di cielo velato e freddo 18 qui sui miei monti. Stamani oltre il gallo del vicino anche il canto di un picchio che sembrava indispettito mi ha dato il buogiorno

      Elimina